Capodanno

CAPODANNO MAGICO

Piazza Castello
31 dicembre 2018
ore 22.00
Il Masters of Magic World Tour®, uno degli spettacoli di illusionismo più famosi del mondo, diventa uno straordinario evento in occasione dei festeggiamenti di fine anno.

Lo show, creato in esclusiva per la Città di Torino, regalerà un Capodanno da Guinness dei Primati! 30 artisti internazionali sul palco, 100 minuti di magia per uno spettacolo unico: il più grande show mai realizzato nella storia, dove i campioni del mondo di illusionismo si esibiranno negli emozionanti prestigi che hanno scritto la storia della magia contemporanea.

I veri protagonisti della serata saranno però gli spettatori che, trasformati in maghi per una notte, daranno vita a una stupefacente magia: il Record dei Record, batteremo il record mondiale per la più grande magia realizzata, certificata in diretta dal Giudice ufficiale, che consacrerà Torino come la “Città più Magica del Mondo”.
Una notte di meraviglia e prestigi per accogliere un 2019 in cui nulla sarà più impossibile, l’incanto di una notte in cui tutti i vostri sogni potranno diventare realtà!

Direttore Artistico e conduttore: Walter Rolfo
Regia e show design: Alessandro Marrazzo
Cast: Yan Yan Ma, Kai Leclerc, Alessandro Politi, Sos & Victoria Petrosyan, Topas & Roxanne, The Angels, Vertigo

Animazione musicale a cura di RDS 100% Grandi Successi

Realizzato da Masters of Magic e Fondazione Teatro Regio Torino

————————————————————————————–

CAPODANNO OVER 60

Lingotto Fiere – Padiglione 1
via Nizza, 294
31 dicembre 2018 – dalle ore 20.30

Oltre al Capodanno in piazza Castello, la sera del 31 dicembre, per celebrare l’inizio del Nuovo Anno, la Città di Torino ha organizzato la festa ‘Capodanno Insieme’ riservata a tutti i residenti che abbiano compiuto i sessant’anni di età.
L’appuntamento è alle ore 20.30 nel Padiglione 1 di Lingotto Fiere, in via Nizza 294. Qui il pubblico, rigorosamente over 60, potrà celebrare l’ultimo dell’anno in compagnia di numerosi artisti e grande divertimento stando insieme fino alle ore 2 della notte.

Filo conduttore della serata, come per i festeggiamenti in piazza Castello, sarà la magia. Gli ospiti, fin dall’arrivo in sala, saranno invitati a partecipare a due party game: ‘il tappeto magico’, una sorta di gioco dell’oca natalizio in cui i concorrenti dovranno rispondere a domande su Torino e le sue eccellenze; un ‘memory’ che sarà proiettato su uno schermo. Per i vincitori sono previsti come premi dei gadget.

A condurre il galà saranno Orlando Ferraris, direttore artistico del progetto, Umberto Clivio, conduttore radio-televisivo ed Elisa Liistro, tra le finaliste di Miss Italia 2018 come Miss Rocchetta Bellezza Piemonte e Valle d’Aosta. Il programma prevede alle ore 21 l’apertura delle danze sulle note della rinomata Orchestra di Sabrina Borghetti che, con un repertorio di oltre 400 brani, suonerà dal vivo le canzoni più amate degli anni 60’-70’-80’ e 90’.

Il ritmo festoso continuerà con i balli di gruppo e le danze latino-americane portando una grande vitalità tra i partecipanti.
Alle 22.30 uno spettacolo di magia allieterà i festeggiamenti e, sempre a ritmo di musica, scoccata la mezzanotte si brinderà all’arrivo del 2019 con spumante e panettone offerti dalla Città di Torino.

L’ingresso al Padiglione 1 sarà gratuito e libero fino a esaurimento posti, previa esibizione di un documento di identità in corso di validità.

Per informazioni: www.comune.torino.it/sportetempolibero/ – tel. 011 5611726

————————————————————————————–

CONCERTO DI CAPODANNO

Galleria Umberto I
martedì 1 gennaio
ore 11.00

Per inaugurare il nuovo anno un concerto degli allievi del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino e della Scuola di sassofono di Pietro Marchetti “27 Reeds Sax Quartet”: da Take Five a Over the Rainbow, da Summertime a New York New York… oltre a pagine di Bach, Iturralde, Naulais e Rossini.

Elisa Ughetto, sassofono soprano
Elena Marchi, sassofono contralto
Alberto Cavazzini, sassofono tenore
Domenico Gugliotta, sassofono baritono

Musiche di Johann Sebastian Bach, Elmer Bernstein, Paul Desmond, George Gershwin, Pedro Iturralde, John Kander, Henry Mancini, Jerome Naulais, Gioachino Rossini…